NASCE STELLA MCCARTNEY JAPAN

Londra, 16 giugno 2012 A partire da questo mese, Stella McCartney gestirà in modo indipendente la distribuzione delle collezioni Ready to Wear, accessori, lingerie e abbigliamento per bambini in Giappone. A luglio seguirà l’acquisizione del controllo delle operazioni di vendita al dettaglio, ponendo fine a una partnership con Unit and Guest, Co. Ltd. di distribuzione in esclusiva durata 5 anni e mezzo. Ltd.

Kazuyuki Ozawa, della Unit and Guest, è stato nominato Presidente di Stella McCartney Japan con l’incarico di riferire a Frederick Lukoff, Presidente e CEO di Stella McCartney Ltd. Tutti i prodotti venduti in Giappone continueranno a essere importati dall’Europa. Le attività saranno gestite dalla sede di Shibuya, inclusa l’amministrazione e il supporto alle operazioni commerciali, le pubbliche relazioni e il marketing del brand.

Frederick Lukoff, Presidente e CEO di Stella McCartney ha così commentato: “Il Giappone è un mercato molto importante per noi perché ha dimostrato grande interesse per il brand Stella McCartney. È il momento di prendere il controllo delle nostre operazioni e di sfruttare la crescita nel mercato per creare un giro di affari più forte in Giappone”.

Dal 2008, Stella McCartney Japan gestisce un flagship store ad Aoyama, e diversi “shop-in-shop” a Mitsukoshi e Matsuya, entrambi nel distretto di Ginza, a Isetan (Shinjuku), Hankyu (Osaka) e uno shop-in-shop Stella McCartney Kids a JR Nagoya Takashimaya.

Il brand Stella McCartney rappresenta una partnership tra la stilista e la multinazionale del lusso PPR iniziata nel 2001 come joint venture al 50%. Vegetariana da sempre, Stella McCartney non usa pelle o pelliccia per le sue creazioni. Le collezioni del brand sono disponibili in altri 17 store indipendenti a Londra, New York, Parigi, Milano, Los Angeles, Roma e Hong Kong, e presso la seconda boutique londinese recentemente inaugurata a Brompton Cross; e infine presso i circa 600 rivenditori all’ingrosso delle principali città del mondo.