ESTATE 2010

Disinvolta,raffinata e decisa, la donna di oggi è sicura di sé e vuole esprimere al meglio la sua personalità.

Morbide onde unite a capi dal taglio sartoriale maschile e deciso in uno shantung di seta fresco e strutturato. Giacche dalle linee pulite senza bavero abbinate ad avvolgenti pantaloni a vita alta e profonde scollature in pizzo. Colori del deserto, bianco, khaki e toni bruciati.

Prendisole con stampa glicine completati da una clutch oversize in cotone gommato. Bluse in crêpe e raso di seta, gonne in denim indossate con zeppe basse “Linda” con suola in sughero naturale.

Maglieria leggera e disinvolta. Abito con abbottonatura sul retro, in cotone stone washed effetto dégradé e salopette oversize aperta, in filato opaco stretch.

La sera cattura l’energia e la libertà dell’estate. Rose dipinte a mano con colori accesi stampate su pieghe e bordi increspati per creare un gioco di volumi circolari su abiti e bluse. Rosso fiammante, rosa shocking, arancio tramonto. Completo blu scuro con motivo geometrico a spirale.

Sandali sportivi con cinturini nei toni del nude. Occhiali da sole oversize con lenti sfumate. Gioielli decorati da perle, borse e pochette color madreperla.