Per celebrare la prima di “Ocean’s Kingdom”, abbiamo invitato i nostri fan di Facebook a porgere a Stella le loro domande sul progetto. Stella ne ha scelte alcune e ha risposto così:

Catarina Nobrega: Qual è il tuo personaggio preferito?

Stella: Ciao Catarina, credo che i Terra Punks siano i personaggi più forti del balletto grazie anche all’atmosfera creata dalla musica, dalla danza e dai costumi quando sono sul palco. X

Mayis Hernandez: Come ti senti rispetto a un progetto così importante?

Stella: Ho la sensazione che sia un’opportunità che si verifica una volta sola nella vita: lavorare con il New York City ballet, Peter Martins e naturalmente con mio padre! È stato molto interessante e piuttosto impegnativo, ma le sfide mi piacciono ed è incredibile lavorare con tuo padre a un progetto di tale portata. X

Stephen Pain: Stella, sono curioso di sapere quale sia il tuo rapporto con la danza e il balletto: consideri questa esperienza come un nuovo capitolo nel tuo lavoro di designer?

Stella: Ciao Stephen, in realtà non ho mai avuto a che fare con il balletto, ma l’ho sempre amato e mi piacerebbe continuare a lavorare in questa direzione. X

Laura Ferguson: A cosa ti sei ispirata per disegnare dei costumi così dinamici?

Stella: Ciao Laura, mi sono ispirata alla storia dei personaggidi “Ocean’s Kingdom”, sia sott’acqua che fuori dall’acqua, ed è stata una questione di capire le esigenze dei protagonisti all’interno della trama e di aggiungervi qualche altro elemento. X

TamiAirah Pedersen Campbell: Per trarre ispirazione, ascoltavi le musiche mentre disegnavi i costumi?

Stella: Sì! Credo che nella musica si trovino momenti di delicatezza e movimenti, e abbiamo cercato di catturare questo aspetto nei tessuti che abbiamo utilizzato e nel modo in cui i ballerini acquatici e i loro indumenti creavano l’illusione di movimenti nell’acqua. Anche se ascoltavamo le musiche però, penso che la maggiore ispirazione per realizzare i costumi sia derivata dall’esigenza degli atleti, delle ballerine e anche della trama e della coordinazione dei movimenti.